04:03 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
3122
Seguici su

La Russia, la Germania e la Commissione Europea hanno firmato l'accordo finanziario del Programma di cooperazione transfrontaliera "la Regione del mar Baltico".

Lo testimoniano i dati della delegazione dell'Unione Europea nella Federazione Russa. Come scrive l'agenzia, ciascuna delle parti ha stanziato 4,4 milioni di euro. Il contributo europeo è stato pari a 8,8 milioni di euro integrativi di 263,8 milioni di euro precedentemente stanziati nel bilancio del programma del Fondo Europeo di sviluppo regionale.

La collaborazione riguarderà una serie di settori: la conservazione dell'ecosistema marino, lo sviluppo di trasporti e lotta al cambiamento climatico. Oltre a Russia e Germania, al progetto partecipano Finlandia, Estonia, Lituania, Lettonia, Svezia, Danimarca e Norvegia.

L'ambasciatore dell'Unione Europea a Mosca Marcus Ederer ha accolto con favore la firma dell'accordo, evidenziando la possibilità di collaborazione di Russia e UE nell'attuale situazione geopolitica.

"Questo dimostra che in tempi difficili l'UE e la Russia possono e sono disposte a collaborare in quei settori dove i loro interessi coincidono" ha sottolineato il diplomatico.

Ha anche espresso la convinzione che l'accordo rafforzerà la cooperazione tra la Russia e l'Europa nella regione del Baltico "utile per trovare soluzioni congiunte per affrontare sfide comuni".

Correlati:

Il totale delle importazioni di beni dall'Unione Europea in Crimea: ne parla l'esperto
L'Unione Europea eliminerà metà dei paesi dalla "lista nera" dei paradisi fiscali
Lavrov esorta l'Unione Europea a non seguire la scia dei paesi russofobici
Chizhov elogia l'atteggiamento dell'Unione Europea per l'integrazione euroasiatica
Tags:
Collaborazione, Russia, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook