16:37 20 Ottobre 2018
Sole

Gli scienziati hanno predetto l'imminente attenuazione del Sole

NASA Goddard Space Flight Center
Mondo
URL abbreviato
0 19

Secondo loro, il riscaldamento delle stelle rallenta, tuttavia, questa circostanza non influisce sul tasso di insorgenza del riscaldamento globale.

Gli esperti dell'università della California a San Diego hanno concluso che, a metà del XXI secolo inizierà il più alto minimo di attività del Sole, così la Terra riceverà meno calore. Questo lavoro di ricerca è stato pubblicato da The Astrophysical Journal.

Secondo gli scienziati, il riscaldamento stellare rallenta, tuttavia, questa circostanza non influisce sul tasso di insorgenza del riscaldamento globale.

I ricercatori hanno condotto un'analisi sui dati raccolti in 20 anni dal telescopio spaziale orbitale International Ultraviolet Explorer. Dopo la misurazione della radiazione delle stelle di tipo solare, gli scienziati hanno individuato le condizioni che precedono il grande minimo. Alla fine si è scoperto che la riduzione dell'attività, è possibile da prevedere con la frequenza di formazione di macchie solari.

I ricercatori americani hanno ritenuto abbastanza alta la probabilità di un grande minimo solare in un prossimo futuro. Si segnala che il raffreddamento globale sulla Terra non sarà abbastanza forte per compensare l'aumento medio della temperatura dopo l'espulsione di gas dell'effetto serra.

Correlati:

Minor attività magnetica minaccia il Sole secondo gli astronomi
Si è verificata una nuova esplosione sul Sole
Il Sole e tallone di Achille dei militari americani
Tags:
Scoperta, Sole
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik