23:47 19 Novembre 2018
Hacker

Pyongyang ha rubato alla Corea del Sud diversi milioni di dollari in criptovaluta

© Fotolia / Tomasz Zajda
Mondo
URL abbreviato
272

Diversi piattaforme sudcoreane per la compravendita di criptovalute sono state attaccate da hacker nordcoreani che sono riusciti a rubare questi strumenti finanziari per diversi milioni di dollari, hanno segnalato alla commissione parlamento sui servizi segreti di Seul.

Allo stesso tempo non sono state specificate quali compagnie siano state attaccate.

Secondo un rappresentante della commissione parlamentare, da sempre si registrano attacchi informatici dalla Corea del Nord e l'intelligence nazionale sta facendo tutto il possibile per prevenire ulteriori attacchi in futuro, segnalano le agenzie di stampa russe.

In precedenza in Giappone gli hacker avevano attaccato la piattaforma Coincheck e svuotato i portafogli virtuali di centinaia di migliaia di persone. Il furto è stato pari a 500 milioni di Nem, corrispondenti a 400 milioni di dollari.

Correlati:

NI ha parlato di "arma segreta" della Corea del Nord
Senatore russo spiega come fermare il programma nucleare della Corea del Nord
Schierati in Corea tutti i componenti del sistema anti-missile americano Thaad
Nordcorea cancella eventi culturali congiunti con la Corea del Sud
Tags:
Economia, Finanze, hacker, Furto, criptovaluta, Corea del Sud, Corea del Nord
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik