17:34 21 Aprile 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 20°C
    Una base distrutta dei combattenti ISIS nella provincia di Idlib, Siria.

    Jabhat al-Nusra rivendica la responsabilità del Su-25 abbattuto in Siria

    © REUTERS / Khalil Ashawi
    Mondo
    URL abbreviato
    9218

    Il raggruppamento Hayat Tahrir al-Sham, precedentemente noto come Jabhat al-Nusra, ha rivendicato la responsabilità dell'abbattimento dell'aereo russo Su-25. Ne ha riferito il sito web SITE, leader nel monitoraggio dell'attività di informazione degli estremisti.

    Dati simili sono apparsi sul canale tv Al-Arabiya. L'aereo russo Su-25 è stato abbattuto sabato nella provincia siriana di Idlib, il pilota è morto in combattimento con i terroristi. Il Ministero della Difesa russo ha dichiarato che l'aereo è stato abbattuto da un MANPADS. Più tardi, nel reparto militare è stato riferito che più di 30 uomini armati sono stati eliminati con un attacco ad alta precisione nella zona controllata da Jabhat al-Nusra, da dove è stato lanciato il missile sul velivolo.

    Come ha dichiarato il ministero della Difesa russo, incontrollate consegne di armi del Pentagono alle formazioni proamericane hanno condotto la Turchia ad operazioni in questa regione della Siria. Il ministero ha anche aggiunto che "tali comportamenti irresponsabili da parte americana in Siria portano al fallimento del processo di pace e ostacolano i negoziati di Ginevra nei quali dovrebbero esserci i curdi".

    Nel mese di dicembre 2016 il presidente Barack Obama ha ritirato i vincoli formali per la fornitura di armi, munizioni e attrezzature militari agli alleati di Washington per combattere il terrorismo in Siria. Poi ha firmato la legge sulle spese militari, che prevede che l'ordine e le condizioni di fornitura delle armi terra-aria alla cosiddetta opposizione siriana. Il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov ha dichiarato che l'autorizzazione per la fornitura USA di armi porterà a un'ulteriore escalation delle tensioni e nuove vittime.

    Correlati:

    Siria, islamisti di Al-Nusra circondati dalle forze governative nella provincia di Idlib
    Siria, abbattuto caccia russo Su-25 nella provincia di Idlib
    Siria, due autobombe esplodono a Idlib. Decine i morti
    Tags:
    caccia, Idlib
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik