02:57 25 Aprile 2018
Roma+ 14°C
Mosca+ 9°C
    Caccia russo abbattuto Su-25 nella provincia di Idlib

    Pentagono: USA non hanno fornito agli alleati della coalizione in Siria armi antiaeree

    © AFP 2018 / Omar Haj Kadour
    Mondo
    URL abbreviato
    30132

    Gli USA non hanno fornito alle forze alleate in Siria le armi di tipo "terra-aria".

    Washington valuterà le informazioni sull'aereo russo abbattuto da un MANPADS, ha riferito a Sputnik il portavoce del Pentagono, Erik Pekhon.

    Terroristi hanno attaccato sabato un Su-25 russo nella provincia siriana di Idlib, il pilota, che si è catapultato, è morto. Il Ministero della Difesa della Russia ha dichiarato che l'aereo è stato abbattuto da un MANPADS. Il reparto militare ha riferito che più di 30 uomini armati sono stati eliminati in seguito ad un attacco ad alta precisione nella zona controllata da Jabhat al-Nuṣra da dove è stato lanciato il missile sul velivolo.

    Il portavoce del Pentagono ha detto che gli USA sono occupati nella lotta all'ISIS con i partner.

    "Gli USA non hanno fornito agli alleati armi di tipo "terra-aria" e non hanno intenzione di farlo in futuro", ha detto Pekhon, sottolineando che le operazioni sono geograficamente concentrate nella lotta contro l'ISIS in Siria orientale.

    "Valuteremo la validità di tali dichiarazioni, per garantire la sicurezza dei nostri partner di coalizione", ha detto, commentando l'incidente.

    Correlati:

    A Nizhny Novgorod neutralizzato membro dell'ISIS
    Ad Atene arrestato cittadino russo sospettato di aver combattuto in Siria insieme all'ISIS
    Giornalista del Washington Post elogia propagandista ISIS “per il coraggio” e non si scusa
    Tags:
    Armamenti, aereo schianto, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik