17:47 17 Luglio 2018
Le manifestazioni patriottiche La Russia nel mio cuore

“La Russia nel mio cuore”: migliaia di russi in piazza per dimostrare unità e patriottismo

© Sputnik . Grygory Sisoev
Mondo
URL abbreviato
5330

Gli utenti dei social network hanno condiviso le foto e video delle manifestazioni patriottiche "La Russia nel mio cuore" svoltesi a Mosca, così come in altre città.

"Finchè in patria sventola orgoglioso il tricolore, l'anima russa diventa più forte nelle terre lontane." Non si può prendere a nessuno quello che abbiamo dentro di noi", scrive Stanislav Bukovsky sulla sua pagina Instagram.

"Lo sport dovrebbe essere separato dalla politica! La Russia d'avanti"", scrive bonegoldenapple.

 

 

"E' finito il concerto #LaRussianelmiocuore, è stato un peccato lasciare Vasilyevsky, ma sono rimaste molte foto che trasmettono un senso di unità, il nostro atteggiamento positivo", ha scritto upriames.

 

 

"Sarebbe stato perfetto se il tempo fosse stato migliore e non strizzare litri d'acqua dai vestiti. L'unico motivo per riunire tutti i cittadini di Mosca insieme", scrive svoyazvezda.

 

 

Secondo il ministero dell'Interno, la manifestazione nella capitale russa ha registrato la presenza di 60mila persone. Tra i cantanti che si sono esibiti al concerto Oleg Gazmanov, Nyusha, Olga Kormuhina, il gruppo Gorod 312 ed altri.

 

#россиявмоемсердце.#россия вперед. #Шатура

Публикация от Яна (@myslaevaana) Фев 3, 2018 at 4:04 PST

 

La celebrazione è coincisa con il 75° anniversario della fine della battaglia di Stalingrado: l'obiettivo principale degli organizzatori era quello di dimostrare l'unità nazionale e sostenere la memoria degli eroi della Grande Guerra Patriottica. Inoltre i partecipanti alla manifestazione hanno espresso sostegno per gli atleti russi a seguito delle squalifiche per le Olimpiadi.

La Camera Civica russa è stata l'organizzatrice delle manifestazioni in tutto il Paese.

 

#россиявмоемсердце

Публикация от Anna Shal (@anyashal) Фев 3, 2018 at 4:03 PST

 

Tags:
politica interna, Storia, Società, Manifestazione, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik