00:55 22 Luglio 2018
Parigi

Le autorità francesi hanno accusato il famoso teologo dell'islam di stupri

© AFP 2018 / JOEL SAGET
Mondo
URL abbreviato
420

Il famoso teologo svizzero Tarik Ramadan, che in precedenza è stato arrestato a Parigi, è stato accusato di stupri, riferisce il canale tv BFMTV.

Le cause di due donne sono state depositate alla fine di ottobre 2017. Poi, gli organi della polizia francese hanno aperto un'indagine preliminare nei confronti del teologo, che insegnava all'università di Oxford.

Come riferisce il canale tv, le accuse di "stupro e stupro indifeso" sono state rivolte a Ramadan venerdì sera. In attesa di giudizio è stato messo in carcere. Secondo il canale, la difesa ha quattro giorni per prepararsi all'udienza

In precedenza è stato riferito, che nel mese di novembre Ramadan è diventato un "eroe" della rivista satirica Charlie Hebdo, che ha pubblicato una vignetta su di lui. Dopo la pubblicazione del numero, mortali minacce sono state ricevute dalla redazione.

Ramadan è il nipote del capo politico egiziano Hassan al-Banne, fondatore del movimento dei Fratelli musulmani.

Correlati:

La rapida diffusione di ratti a Parigi in un video scioccante
È possibile una rottura delle relazioni diplomatiche tra Ankara e Parigi?
Le Monde: Parigi punta ai leader per la lotta contro le armi chimiche
Tags:
accusa, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik