09:47 23 Giugno 2018
Bitcoin

Esperto spiega quali fattori possono porre fine alla criptovaluta

CC BY-SA 2.0 / Antana / Bitcoin statistic coin ANTANA
Mondo
URL abbreviato
230

L’analista senior di Alpari, Roman Tkachuk, in un’intervista a Sputnik France ha raccontato quali fattori potrebbero avere un impatto negativo sul bitcoin.

"Ora in tutto il mondo sta avvenendo il giro di vite riguardo le cripto-valute. È accaduto in Giappone, in Corea, negli Stati Uniti. E se i regolatori di tutto il mondo continueranno così… sarà un momento davvero difficile per la criptovaluta", ha detto l'esperto.

Egli però pensa che questa situazione non porterà alla fine del bitcoin.

"Anche se saranno decimati gli utilizzatori dai procedimenti legislativi, e il cambio del bitcoin dovesse arrivare a 1.000 dollari o anche meno, ciò non lo farebbe scomparire completamente", ha spiegato Tkachuk.

Quindi le perdite del bitcoin dovrebbero riprendere quando l'atteggiamento dei regolatori cambierà e la criptovaluta verrà utilizzata nell'economia reale delle aziende, sostiene l'esperto.

Per quanto riguarda i suoi concorrenti, se il bitcoin non ha potenziale di crescita, essi hanno maggiori possibilità di farlo.

Correlati:

Kasperskiy: "Il bitcoin serve alla CIA per finanziarsi"
Il più grande autoribaltabile del mondo si può comprare in bitcoin
L'economista americano: perché la "bolla" dei bitcoin scoppierà
Tags:
criptovaluta, bitcoin, esperto
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik