07:37 23 Febbraio 2018
Roma+ 8°C
Mosca-18°C
    Segretario di Stato americano Rex Tillerson

    Stati Uniti allarmati dalla crescente influenza della Russia in America Latina

    © Sputnik. Ramil Sitdikov
    Mondo
    URL abbreviato
    27036

    Il segretario di stato USA Rex Tillerson ha espresso la sua preoccupazione per la crescente influenza della Russia in America Latina.

    "Continua a vendere munizioni e armamenti a regimi ostili, i quali non condividono il nostro rispetto ai principi democratici. La nostra regione deve essere stabile rispetto alle forze lontane che non condividono i valori di questa regione" ha detto Tillerson parlando nella sua ex università, l'Università del Texas ad Austin.

    Ha sottolineato che Washington, a differenza della Russia e della Cina, non cerca un "rapido beneficio", ma vuole una partnership reciprocamente vantaggiosa per la prosperità dell'emisfero occidentale.

    Tillerson ha anche osservato che la Cina offre all'America Latina un "percorso allettante di sviluppo" attraverso l'uso di risorse pubbliche, che porta a una dipendenza continua da Pechino e danneggerà il settore manifatturiero di questi paesi, riducendo i salari dei lavoratori e portando alla disoccupazione.

    "In realtà, loro, i cinesi, offrono benefici a breve termine attraverso la dipendenza a lungo termine" è sicuro il Segretario di Stato.

    Secondo lui, l'America Latina "non ha bisogno di nuove forze imperiali che cercano solo il proprio beneficio".

    Giovedì, il Segretario di Stato ha iniziato un tour di una settimana dell'America Latina. Tillerson visiterà fino al 7 febbraio il Messico, l'Argentina, il Perù, la Colombia e la Giamaica. 

    Correlati:

    Venezuela, ex ambasciatore: Tillerson in America Latina per rovesciare Maduro
    Corea, Tillerson: senza dialogo, Pyongyang potrebbe innescare uso forza
    Tillerson: gli USA stanno per cambiare l'accordo sul nucleare in Iran
    Corea, Lavrov parla con Tillerson: Necessario negoziare
    Tags:
    Politica Internazionale, Politica USA, politica estera, politica, Politica americana, Dipartimento di Stato, Rex Tillerson, America Latina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik