20:08 20 Aprile 2018
Roma+ 21°C
Mosca+ 13°C
    PETA monkey selfie

    Esperto: creato realmente ibrido uomo-scimpanzé

    © Wikimedia
    Mondo
    URL abbreviato
    9110

    Lo psicologo evoluzionista Gordon G. Gallup sostiene che nel 1920 negli USA è stato creato un ibrido tra uomo e scimpanzé. Lo riferisce Science Alert.

    Secondo lo scienziato, un ovulo di scimpanzé è stato fecondato dallo sperma di un donatore sconosciuto. Malgrado esperimenti simili siano stati condotti in tutto il mondo, solo quello americano si è concluso con successo. Tuttavia, subito dopo la nascita dell'animale gli scienziati hanno deciso di abbatterlo a causa di problemi etici.

    La dichiarazione di Gallup dovrebbe però essere trattata con scetticismo. Sebbene sia teoricamente possibile incrociare un uomo e una scimmia usando metodi moderni di genetica, non c'è ragione di credere che la semplice fecondazione dell'ovulo animale con lo sperma umano possa portare al concepimento.

    Gordon Gallup è noto per aver condotto nel 1970 il test dello specchio per determinare se gli animali possono riconoscersi in uno specchio. Si è scoperto che gli ominidi (gorilla, scimpanzé), oltre alle orche e alle formiche, possono capire che il loro riflesso è un'immagine di se stessi, non di un altro animale.

    Correlati:

    Genetica: non tutti i Neandertaliani erano biondi con gli occhi azzuri
    La via della seta e la genetica aiutano gli scienziati a trovare la patria delle mele
    Tags:
    esperimento, genetica, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik