08:01 19 Agosto 2018
Ministero della Difesa della Russia

Mosca raccomanda al Pentagono di sospendere voli vicino ai confini russi

© Sputnik . Natalia Seliverstova
Mondo
URL abbreviato
19854

Il ministero della Difesa russo ha osservato che se le azioni dell’aviazione russa per proteggere i confini nazionali spaventano i piloti americani, allora meglio che essi non compiano più voli del genere in futuro.

Giovedì la US Air Force ha pubblicato una serie di video che mostrano l'avvicinamento pericoloso di un caccia russo Su-27 ad un EP-3 Aries statunitense in volo sul Mar Nero.

Tuttavia il ministero russo ha definito la manovra del Su-27 "assolutamente sicura" e ha sottolineato che non è stata commessa nessuna azione pericolosa o illecita.

Il rapporto ministeriale sottolinea inoltre che non si è trattata di una intercettazione ma di una scorta, poiché il Su-27 per più di due ore ha fermato i tentativi dell'aereo americano di avvicinarsi al confine russo.

Il ministero della Difesa ha anche ricordato che la Crimea, al cui territorio si stava avvicinando l'aereo americano, è una parte inseparabile della Russia.

"Inviando i loro piloti i loro piloti in ricognizione in questa regione del Mar Nero, devono tener conto che avranno a che fare con i caccia russi e non i loro partner ucraini", ha sottolineato il ministero.

Correlati:

Duma di stato: presenza nave NATO in mar Nero è provocazione
Mar Nero, arriva nuova nave NATO
Trovata su una spiaggia russa del mar Nero una cassa con proiettili antiaerei della NATO
Tags:
aerei, pericolo, intercettazioni, Mar nero, Crimea, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik