04:05 21 Ottobre 2018
Bandiera d'Israele

Trovata in Israele la mandibola che può riscrivere la storia dell'umanità

© Sputnik . Vladimir Astapkovich
Mondo
URL abbreviato
25410

Il frammento di mascella, trovato dai ricercatori in una grotta nel nord di Israele, ha convinto gli scienziati che l'uomo moderno è apparso sul pianeta molto prima di quanto si pensasse finora.

Secondo gli scienziati, l'età del ritrovamento risale a circa 177-104 mila anni fa, il che rende la mascella uno dei più antichi resti umani fuori dall'Africa.

"Se i fossili hanno 170-190 mila anni, tutta la storia dell'evoluzione di homo sapiens si sposta di almeno 100-200 mila anni nel passato" dice il professore dell'università di Tel Aviv Israel Gerskovich. Secondo lui, se gli uomini hanno cominciato a stabilirsi fuori dall'Africa circa 200 mila anni fa, dovevano essere apparsi almeno 300-500 mila anni fa.

Nel messaggio dell'università di Tel Aviv e Haifa, si è detto che finora tra gli antropologi esisteva l'idea secondo cui l'uomo contemporaneo è apparso in Africa circa 160-200 mila anni fa e ha iniziato a migrare circa 100 mila anni fa. Secondo gli scienziati, la scoperta potrebbe portare a una revisione della tradizionale cronologia.

Il frammento di mascella trovaeto in Israele
© Foto : fornita dall'Università di Tel Aviv
Il frammento di mascella trovaeto in Israele

"Alcuni articoli fossili ricordano i resti di Neanderthal e altri gruppi umani. Questo suggerisce che, anche se i nostri avi erano in Africa, le caratteristiche sono state acquisite nel processo di evoluzione al di fuori di essa" ha detto Hershkowitz.

Ricordiamo, in precedenza, i biologi hanno raccontato di una scoperta che permette di cambiare la teoria dell'evoluzione.

Correlati:

Si prospetta vero motivo del conflitto tra Israele e Libano: giacimenti gas in mare
M.O., ambasciatore palestinese: Nessun colloquio in programma con Israele
Israele rileva crescita dell'antisemitismo in Ucraina
Tags:
scoperta, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik