09:00 22 Aprile 2018
Roma+ 14°C
Mosca+ 3°C
    Corea del Nord

    NI ha parlato di "arma segreta" della Corea del Nord

    © Sputnik . Ilya Pitalev
    Mondo
    URL abbreviato
    6242

    Oggetti militari sotterranei della Corea del Nord possono diventare un'"arma segreta" di Pyongyang in caso di guerra nella penisola coreana, scrive il National Interest.

    Il giornale osserva che la Corea del Nord dispone di una vasta infrastruttura militare sotterranea di base, che può dare un vantaggio alla Corea del Nord in un conflitto militare. Nel 1974, scrive NI, è stato scoperto un tunnel sotterraneo situato nella zona demilitarizzata. Secondo gli esperti militari, in un'ora due mila soldati nordcoreani sono in grado di attraversare la zona sotto terra. Un tunnel con una larghezza maggiore è stato aperto anche nel 1978.

    Da allora sono stati scoperti altri quattro percorsi, che consentono all'esercito nordcoreano di superare sotto terra le difese sudcoreane con armi combinate in un'ora.

    Tuttavia, è quasi impossibile stabilire il numero esatto di queste gallerie. Secondo alcuni, il fondatore della Corea del Nord Kim Il-Sung ha ordinato a dieci divisioni di scavare due tunnel sotterranei. Come sostiene l'ex generale della Corea del Sud, il generale Han Song Chu, ci sono almeno 84 tunnel, alcuni dei quali raggiungono il centro di Seoul. Tuttavia, l'ultima volta che un tunnel sotterraneo è stato scoperto è stato nel 1990. A questo proposito, le autorità sudcoreane non credono  a Han Song Chu e dichiarano che i tunnel non rappresentano più una minaccia per la Corea del Sud.

    Le infrastrutture sotterranee della Nord Corea non si limitano ai tunnel. NI riferisce anche di tre stazioni sotterranee, la creazione di questi oggetti è credibile, probabilmente, verranno rapidamente distrutti in caso di conflitto militare. Secondo i disertori, dal 2004, la Corea del Nord ha iniziato a costruire vicino alla zona demilitarizzata bunker per nascondere la fanteria e circa 800 sotterranei di interesse. Oltre a questo, in Corea del Nord sono stati costruiti circa otto mila rifugi sotterranei per le autorità.

    Oltre ai tunnel sotterranei, basi aeree e bunker, alcuni pezzi di artiglieria sono stati situati direttamente nei tunnel e questo consente all'artiglieria di essere in un luogo sicuro mentre viene ricaricata.

    La pubblicazione sottolinea che scoprire tutti questi sotterranee militari con i satelliti è quasi impossibile. A questo proposito, la più efficace fonte di informazione sono i disertori. Dopo il rilevamento, come sottolineano gli esperti, ci sono tre modi di distruzione delle infrastrutture militari. La prima opzione prevede il bombardamento aereo. Tuttavia, i militari avvertono che è molto difficile valutare l'efficacia di attacchi aerei su obiettivi sotterranei.

    La seconda opzione, come scrive NI, prevede il dispiegamento di truppe all'ingresso dei sotterranei che fanno fuoco per distruggere, ma questa opzione ha anche un lato debole, le gallerie possono avere diversi ingressi e uscite. A questo proposito, il modo più efficace, dicono gli esperti, è la penetrazione in questi oggetti, nonostante le perdite sudcoreane e USA dell'esercito possano essere notevoli.

    Correlati:

    Cina commenta notizia del trasporto di carbone dalla Corea del Nord alla Russia
    Senatore russo spiega come fermare il programma nucleare della Corea del Nord
    Nord Corea, non è prevista alcuna visita di Kim Jong Un in Russia
    Tags:
    militarizzazione, Corea del Nord
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik