09:31 20 Maggio 2019
Palmerston the Cat

Il gatto del Ministero degli esteri britannico è a dieta

© Foto: Twitter / Palmerston
Mondo
URL abbreviato
1002

Nel Ministero degli esteri britannico, è stato vietato ai i dipendenti di dare da mangiare al gatto ufficiale del dipartimento. Palmerston, che è responsabile della cattura dei roditori nel Ministero, è ingrassato e si sottrae ai suoi doveri, riporta il Telegraph.

I capi dei dipartimenti del Ministero hanno ricevuto una notifica ufficiale questa settimana riguardante l'alimentazione della "cacciatore di topi". E anche se il personale del dipartimento non ha notato che Palmerston abbia guadagnato peso in eccesso, ora severamente proibito dargli da mangiare.

Il principale gatto caccia-topi è stato nominato nel 2016. A proposito, ha un collega, il gatto Larry, che vive nella residenza del primo ministro britannico.

Correlati:

Da Murmansk a Vladivostok con il gatto: è cominciato il viaggio di Vladislav
Russia, gatto dell'Hermitage sarà l'oracolo della Confederations Cup
Giordania: gatto diventa ambasciatore speciale di Elisabetta II ad Amman
Ministero della difesa mostra il primo gatto, imbarcato sulle navi russe in Siria
Tags:
Animali, gatto, il ministero degli Esteri, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik