12:02 20 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
22355
Seguici su

Il cacciatorpediniere della marina britannica Duncan è entrato nelle acque del mar Nero, ha comunicato il comando navel unito della NATO. La nave è scortata dalla fregata turca Gaziantep.

Le navi della NATO navigano regolarmente in questa regione. All'inizio di gennaio, il cacciatorpediniere americano USS Carney è entrato nel Mar Nero. La nave ha condotto un'esercitazione congiunta con l'aviazione navale della Marina ucraina. Il tredici gennaio il cacciatorpediniere ha lasciato il mar Nero. La stessa nave ha visitato l'Ucraina nell'ambito dell'esercitazione Sea Breeze 2017 lo scorso luglio.

Il Consiglio della Federazione russo, ha definito le manovre congiunte della marina ucraina e USA delle provocazioni anti-russe.

​"Questa è una sorta di dimostrazione politica delle aspirazioni egemoniche degli Stati Uniti:"siamo dappertutto e ovunque, e abbiamo a che fare con tutto" ha detto il senatore Franz Klintsevich.

Correlati:

Foreign Policy: la retorica di Trump potrebbe costare la leadership americana nella NATO
Caccia NATO intercettano aereo russo sul Baltico con transponder spento
Appello della NATO alla Turchia sull'operazione militare in Siria
Serbia: onorificenza a greco che si rifiutò partecipare a bombardamenti NATO in Jugoslavia
Tags:
Dimostrazione, Esercitazioni, esercitazione, esercitazioni, Consiglio della Federazione della Russia, NATO, Franz Klintsevich, Mar nero, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook