02:25 21 Settembre 2018
Lockheed EP-3

Dipartimento di stato critica l'intercettazione di aereo USA da parte di jet russo

© Foto: U.S. Department of Defense
Mondo
URL abbreviato
18451

Il dipartimento di stato degli Stati Uniti ha definito il jet da combattimento russo intercettato da un aereo spia statunitense sul Mar Nero come "pericoloso".

Secondo il comando della Marina degli Stati Uniti in Europa, il Su-27 si è avvicinato gli Stati Uniti all'aereo spia americano EP-3 ad una distanza di un metro e mezzo, ed è "è entrato direttamente nel corridoio di volo dell'EP-3". L'incidente è avvenuto nello spazio aereo internazionale il 29 gennaio.

Il portavoce del Dipartimento di Stato Heather Nauert ha accusato la parte russa in violazione delle norme internazionali e di flagrante violazione dell'accordo sulla "Prevenzione degli incidenti in mare aperto del 1972".

Washington ha invitato Mosca a porre fine ad azioni che rappresentano una minaccia per l'equipaggio.

In precedenza, il Ministero della Difesa della Russia ha riferito che il Su-27 aveva intercettato l'aereo di ricognizione elettronica ER-3E Aries II della Marina USA in acque neutrali. L'equipaggio del caccia russo ha riferito di aver identificato l'aereo americano e di averlo scortato nel rispetto di tutte le misure di sicurezza. Allo stesso tempo, il Su-27 non ha permesso all'EP-3 di violare lo spazio aereo della Russia.

Il dipartimento ha osservato che il volo dell'aeromobile russo era conforme alle regole internazionali, non ci sono state manovre illegali.

Le argomentazioni del dipartimento di stato sul pericoloso riavvicinamento con gli aerei russi non hanno una base reale, dice Igor Korotchenko, un noto esperto militare e redattore capo della rivista National Defense.

Ha ricordato che intercettare e determinare l'appartenenza di un velivolo da ricognizione è una procedura standard.

"In effetti, la parte americana continua a intensificare, invece di ridurre l'intensità della ricognizione aerea ai confini della Russia" ha detto Korotchenko.

L'esperto ha sottolineato che i voli dell'aviazione russa per identificare gli aerei da ricognizione stranieri non sono pericolosi per nessuna delle due parti.

Correlati:

Russia, i piloti della flotta baltica hanno affinato la tecnica di intercettazione aerea
Mosca conferma l'intercettazione di un aereo esploratore americano sul Mar Nero
Gran Bretagna, la RAF intercetta aerei russi vicini allo spazio aereo nazionale
Un Su-30 russo intercetta un P-8A USA nel Mar Nero
Tags:
Intercettazioni, aerei da guerra, Su-27, difesa aerea, Dipartimento di Stato USA, Heather Nauert, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik