11:47 21 Aprile 2018
Roma+ 15°C
Mosca+ 14°C
    La bandiera ucraina

    La maggior parte degli ucraini è pronta ad andare a lavorare in Russia

    © Sputnik . Stringer
    Mondo
    URL abbreviato
    11312

    Oltre il 60% degli ucraini è pronto ad andare a lavorare in Russia, solo il 22% ritiene questo è inaccettabile.

    Lo dimostrano i risultati di un sondaggio condotto a Kiev dall'Istituto internazionale di sociologia per il giornale "Specchio della settimana".

    Secondo la ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati nell'edizione di "Specchio della settimana" sabato, alla domanda riguardo la migrazione per lavoro in Russia il 41,9% degli ucraini ha risposto che lavorare in Russia è accettabile, se manca il lavoro in patria. Il 21,2% ha risposto "filosoficamente": "che differenza fa dove si guadagna?". In questo modo, oltre il 63% degli ucraini è pronto per andare a lavorare in Russia, il 22,1% degli intervistati ha risposto che è "assolutamente inaccettabile".

    Secondo il sondaggio, il 76,1% e il 74,5% delle persone sono pronte per andare a lavorare in Russia nel sud e nell'est dell'Ucraina, nella regione centrale ha confermato questa volontà il 60%, e ad ovest il 49,5% degli intervistati.

    Correlati:

    La rete simpatizza con il robot Sophia, bloccatasi dopo una domanda corruzione in Ucraina
    Ucraina, commissione Ue vuole concordare nuovi aiuti finanziari
    Ucraina rinforza sicurezza dei dipartimenti diplomatici all’estero
    Tags:
    Sondaggi, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik