11:49 19 Aprile 2018
Roma+ 17°C
Mosca+ 7°C
    India's Oil and Natural Gas Corporation is eager to invest $5 billion in Russian projects

    Media: seconda nave cisterna con gas russo negli USA

    © Sputnik . Pavel Palamarchuk
    Mondo
    URL abbreviato
    10211

    La seconda cisterna di gas naturale liquefatto russo, la Provalys, sta per essere spedita in USA.

    A destinazione, secondo l'agenzia Bloomberg, dovrebbe arrivare intorno al 15 febbraio. La nave ha il gas della Dunkerque francese, che è arrivato dalla Russia. La cisterna consegnerà il carico in New England, carente di gas a causa della mancanza di gasdotti in quella zona, nella stagione con più domanda.

    La prima petroliera russa, la Gaselys, secondo i dati della risorsa Marine Traffic, che tiene traccia dei movimenti delle navi, si trova attualmente in coda all'ingresso del porto di Boston. La nave doveva arrivare negli USA il 20 gennaio, ma il giorno prima inaspettatamente ha virato verso il porto di Algeciras. Queste manovre, come più tardi ha spiegato la società francese Engie, hanno carattere temporaneo e sono state associate alle condizioni atmosferiche.

    Secondo i media, gli USA hanno comprato il gas naturale dalla Russia a causa dell'aumento dei prezzi del gas sulla costa orientale del paese, che costa fino a 6,3 mila dollari ogni mille metri cubi. L'aumento del costo delle materie prime è legato alle condizioni meteorologiche.

    Correlati:

    Niente soldi per luce e gas: prestigiosa università ucraina chiude fino alla primavera
    L'Europa ha bisogno del gas russo
    Ue, Sefcovic: Nessun rischio per transito gas russo attraverso Ucraina
    Tags:
    gas della Russia, Acquisti gas, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik