01:19 24 Febbraio 2018
Roma+ 9°C
Mosca-12°C
    Gli incaricati di pesare i lingotti d'oro conservati nelle riserve della Banca Centrale Russa

    Stern: i tedeschi hanno più oro dei russi, la metà di esso però è in USA

    © Foto: Komsomolskaya Pravda, Vladimir Velengurin
    Mondo
    URL abbreviato
    926

    Negli ultimi anni la Russia ha accresciuto le proprie riserve auree. La Germania è al secondo posto al mondo per riserve aueree, tuttavia metà di esse sono conservate nel caveau della Federal Reserve Bank a Manhattan, riporta la testat tedesca Stern.

    No, non è Fort Knox. L'oro mostrato nel video è della Federazione Russa. Più di 1800 tonnellate di oro si trovano nelle casseforti della Banca Centrale di Russia. Ulteriori fotografie e video sono stati pubblicati su Russia Insider.

    Negli ultimi anni la Russia, così come la Cina, poco a poco ha incrementato le proprie riserve auree. 10 anni fa la Russia possedeva solo il 3% delle riserve mondiali di oro. Tuttavia, oggi ne possiede già circa il 17%.

    Nel caso di crisi monetaria il governo non solo può impegnare e vendere le proprie riserve auree, ma anche creare una nuova valuta.

    A proposito, la Germania ha la seconda riserva d'oro più grande del mondo: circa 3378 tonnellate. Solo gli Stati Uniti hanno più oro.

    È vero però che solo la metà dell'oro tedesco è in Germania: 1.236 tonnellate sono conservate nel seminterrato della Federal Reserve Bank statunitense a Manhattan il più grande deposito d'oro al mondo.

    Correlati:

    Scoperto un giacimento d'oro in Ucraina
    I segreti delle riserve d'oro della Russia
    Il mondo rischia un deficit dell’oro
    Tags:
    Quotazioni dell'oro, oro, Federal Reserve, Banca Centrale Russa, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik