19:08 23 Luglio 2018
An Afghan police soldier walks past opium and narcotics set on fire during a drug burning ceremony on the outskirts of Kabul, Afghanistan, Wednesday, Oct. 29, 2014

USA: invio in Afghanistan di un migliaio di militari americani

© AP Photo / Massoud Hossaini
Mondo
URL abbreviato
1108

Il Pentagono sta sviluppando un piano, secondo il quale il contingente americano in Afghanistan in un prossimo futuro potrebbe aumentare di un migliaio di soldati.

Di questo passo il piano diventerà parte di una nuova strategia di Washington per rafforzare l'esercito in Afghanistan, riporta il Washington Post citando fonti informate. Attualmente in Afghanistan ci sono già circa 14 mila soldati americani, il ministro della Difesa USA James Mattis non ha firmato l'ordine di invio di ulteriori forze. La nuova strategia mira alla vittoria contro i talebani nella prossima stagione di combattimento. 

"I vertici dell'esercito sostengono l'aumento del contingente e stanno lavorando alla combinazione di rappresentanti di diversi tipi di truppe, sarà necessario per l'esecuzione delle strategie per una nuova formazione di combattimento. Al Pentagono sottolineano che l'esercito americano si sta preparando ad inviare consiglieri militari nelle più sanguinose e remote regioni dell'Afghanistan", si legge nell'articolo.

I giornalisti americani ricordano che la politica Trump ha già portato ad un aumento del numero di soldati in questa regione, fino ad 8500, al momento della sua entrata in carica, attualmente sono 14mila. Il presidente USA ha anche revocato le restrizioni per l'utilizzo dei caccia americani, innescando l'aumento in questo inverno del numero di attacchi armati dei Talebani. All'inizio di gennaio, il capo del comando Centrale USA, il generale Joseph Votel ha riferito che gli USA hanno intenzione di concentrarsi su operazioni offensive in Afghanistan, svolte dalle forze locali, per ottenere un cambiamento della situazione.

Secondo lui, accadrà con l'ulteriore aumento del numero di soldati americani che svolgeranno il ruolo di consulenti per l'esercito afgano nelle aree di possibili scontri con i Talebani e altri estremisti. Gli USA combattono in Afghanistan dal mese di ottobre 2001, sono morti circa 2350 soldati americani, più di 20 mila sono stati feriti. La campagna in Afghanistan è costata agli USA, secondo le stime del Pentagono, già 680 miliardi di dollari.

Nel mese di agosto dello scorso anno il ministro della Difesa americano ha firmato l'ordine di invio di un ulteriore contingente americano in Afghanistan, ma non ha rivelato il numero esatto dei militari. Un mese dopo si è appreso che sii trattava di tre mila soldati.

In precedenza l'agenzia Reuters ha detto che gli USA invieranno in Afghanistan altri 3,5 mila militari. Il canale tv CBS e l'agenzia AP hanno detto nel giugno 2016 che si trattava di quattro mila soldati. Ad agosto, il Pentagono ha rivelato i dati sul numero dei militari americani di stanza in Afghanistan. Come ha riferito il ministero della Difesa USA, si tratta di 11 mila soldati. Come notato dai giornalisti, Washington per la prima volta ha definito oggettivamente il contingente militare USA in Afghanistan.

Correlati:

In Afghanistan uccisi 20 combattenti dell'ISIS
Putin: Russia preoccupata per concentrazione gruppi terroristici nel nord dell’Afghanistan
Russia: minaccia agli interessi nazionali la presenza dell'ISIS in Afghanistan
Tags:
campagna militare, esercito USA, Afghanistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik