02:13 17 Luglio 2018
La Turchia attacca le postazioni dei separatisti curdi nella zona di Afrin

Continua massiccio bombardamento turco contro i curdi ad Afrin

© AP Photo / Lefteris Pitarakis
Mondo
URL abbreviato
364

E' il quarto giorno dell'operazione "ramo d'ulivo" dell'aviazione turca che continua un massiccio bombardamento alle posizioni dei curdi ad Afrin.

Il corrispondente di Sputnik Türkiye, nel corso del quarto giorno dell'operazione svolta dalle forze armate turche contro le formazioni curde dello YPG nella zona siriana, riferisce che continuano i massicci attacchi aerei contro le posizioni dello YPG nel villaggio di Raju vicino al confine turco, al confine tra Afrin e Kilisom ci sono carri armati e artiglieria contro le posizioni curde.

Nel frattempo, l'esercito turco, con le forze dell'esercito siriano libero, ad Asasa bombarda le posizioni dello YPG, utilizzando obici e armi pesanti, i curdi compiono rappresaglie. Nella zona del villaggio Gülbaba vicino a Kilis tra l'esercito turco e lo YPG sono in corso violenti scontri. Nel frattempo, i turchi continuano il trasferimento di tecnologia militare nella regione Afrin via Kilis.

Correlati:

Erdogan annuncia la "fuga dei terroristi" da Afrin
Il Cremlino osserva attentamente le operazioni turche ad Afrin
Erdogan ha definito l'obiettivo dell'incursione ad Afrin
Tags:
Bombardamenti, Aviazione, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik