16:35 22 Ottobre 2018
Logo di Olimpiadi

Bloomberg: l'assenza della Russia avrà un impatto sui Giochi del 2018

CC BY 2.0 / Daniel / Queen Elizabeth Olympic Park (8)
Mondo
URL abbreviato
250

Non la presenza della Corea del Nord, che invierà la sua squadra per le Olimpiadi in Corea del Sud.

Secondo il giornalista di Bloomberg, è improbabile che ciò influenzerà il medagliere e non garantisce un atteggiamento pacifico di Pyongyang. A sua volta, la Russia mostra sempre risultati ottimi, ora per assenza degli atleti russi più possibilità di vittoria ci saranno per gli atleti provenienti da Norvegia, Germania, USA e Canada.

L'inno della Federazione Russa risuona spesso alle Olimpiadi invernali, ma questa volta non lo farà. Scrive Bloomberg che ci sarà l'inno della Corea del Nord. L'autore osserva che la preparazione alle precedenti Olimpiadi si è svolta sotto il segno della politica antidoping, ora semplicemente sotto il segno della politica.

Così, alla squadra della Russia è stato vietato di partecipare a questa Olimpiade, potranno partecipare solo i singoli atleti. Nel frattempo, la Corea del Nord manda la sua squadra per i Giochi invernali per la prima volta in otto anni, questo è il risultato di negoziati con la Corea del Sud.

Se gli atleti russi saranno privati dell'inno russo e riceveranno lo status di atleti olimpici provenienti dalla Russia, gli atleti nordcoreani giocheranno con i loro colleghi provenienti dalla Corea del Sud a hockey,  questo sarà il primo team congiunto delle due Coree dal 1991.

Non si può dire che le ultime modifiche siano state un passo in avanti per sport internazionale, scrive l'autore dell'articolo. Il "caso russo" è diventato il primo trofeo per la lotta contro il doping, ma si è scoperto che questo schema di frode funzionava da molti anni, pur rimanendo inosservato. L'interesse della Corea del Nord di partecipazione alle Olimpiadi, potrebbe significare almeno un periodo di calma nella penisola coreana. Ma, d'altra parte, una simile unione di squadre sotto un'unica bandiera è già accaduta in precedenza, nel 2000, 2004 e 2006, ciò non ha impedito a Pyongyang, negli stessi periodi, di uscire dal Trattato di non proliferazione delle armi nucleari e fare il primo test nucleare.

La partecipazione ai Giochi della Corea del Nord non avrà un grave impatto sulla classifica generale del medagliere, tanto più che gli stessi atleti saranno pochi. Quanti russi arriveranno in Corea del Sud è ancora una questione aperta. Secondo alcune stime, possono essere più di 200. Tuttavia, poiché la Russia è rimasta un potente membro delle Olimpiadi invernali anche dopo il crollo dell'Unione Sovietica, la mancanza degli atleti russi favorirà i rappresentanti di altri paesi: Norvegia, Germania, USA e Canada, scrive l'autore dell'articolo su Bloomberg.

Correlati:

Bloomberg ha incluso i "robot russi" nell'elenco delle persone più influenti dell'anno
Bloomberg: Boston si scalderà con il gas sanzionato dalla Russia
Bloomberg: Putin può contare solo sull'Italia per annullare le sanzioni
Tags:
olimpiadi, Russia, Comitato Olimpico, Penisola coreana
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik