11:32 21 Aprile 2018
Roma+ 15°C
Mosca+ 14°C
    Appartamenti ad Antalya

    Pensionati russi del ceto medio investono nell'immobiliare in Turchia

    © Foto : DHA
    Mondo
    URL abbreviato
    150

    Dopo una pausa forzata a seguito del raffreddamento delle relazioni politiche tra la Russia e la Turchia, nel 2017 i russi hanno nuovamente iniziato a comprare appartamenti ed immobili sul litorale turco.

    L'anno scorso i cittadini russi hanno acquistato più di 1.300 tra ville ed appartamenti in Turchia, segnala il portale russo BMF riferendosi ai dati dell'Istituto nazionale di statistica della Turchia.

    "Il segmento di immobili più popolare tra i compratori russi è costituito da bilocali con soggiorno e cucina più una camera da letto. Ad Antalya ci sono quartieri gettonati con molti nuovi palazzi accompagnati dalle infrastrutture, come palestre, negozi, hotel, ristoranti, etc. I prezzi vanno dai 45mila euro dei bilocali fino ai 100mila euro di piccoli appartamenti. Molti dei nostri clienti sono pensionati. Sono rimasta molto sorpresa, perché in passato essenzialmente compravano immobili solo imprenditori che si avvicinavano all'età pensionabile", afferma Elena Kullukchi, rappresentante della società immobiliare di Antalya Look-O-More Real Estate.

    Gli analisti ritengono che i russi scelgono la Turchia in quanto non serve il visto, il clima è mite ed i prezzi sono contenuti. Inoltre lo scorso anno le autorità turche hanno ridotto ai cittadini stranieri la tassa per la compra-vendita di immobili dal 4% al 3%.

    Tags:
    Turismo, Società, Economia, investimenti, Turchia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik