07:33 19 Ottobre 2018
Il presidente siriano Bashar al-Assad

Assad accusa la Turchia di sostenere il terrorismo

© Foto : Il dipartimento delle relazioni pubbliche siriano
Mondo
URL abbreviato
7200

Il presidente della Siria Bashar al-Assad ha dichiarato che l’attacco della Turchia ad Afrin è legato alla politica di Ankara la quale, secondo lui, è fondata sul sostegno dei gruppi terroristici.

Ha sottolineato che la posizione della Turchia è ben nota perché fin dall'inizio della crisi in Siria Ankara ha collaborato con diversi gruppi estremisti.

Tale affermazione, come riporta l'agenzia SANA, è stata fatta da Assad durante un incontro con la delegazione del Consiglio strategico iraniano sulle relazioni estere.

Ankara collabora con l'alleanza dell'opposizione armata delle forze siriane libere. L'agenzia Anadolu il Sabato ha riferito che nel quadro delle operazioni contro i curdi in Siria, le forze armate turche e i distaccamenti dell'opposizione siriana sono avanzate per cinque chilometri ad Afrin.

La Turchia prima dell'operazione Ramo d'ulivo contro le formazioni curde, le ha attaccate con l'aiuto dell'aviazione. Ankara sottolinea che le sue azioni sono finalizzate esclusivamente alla lotta contro i terroristi. Domenica scorsa, l'esercito è passato ad un'operazione di terra.

Il governo siriano ha condannato fermamente l'attacco della Turchia alla città di Afrin.

Per motivi di sicurezza, la Russia ha trasferito il gruppo operativo del Centro per la riconciliazione delle parti in guerra in Siria e della polizia militare della regione. Il Ministero della difesa ritiene che le azioni provocatorie degli Stati Uniti, che hanno fornito armamenti ai gruppi filo-americani in Siria, abbiano portato all'attuale situazione.

Correlati:

Mosca invita Turchia e Siria all’autocontrollo
Turchia invia l'esercito in Siria e delinea gli obiettivi dell'operazione militare
La Turchia avvia operazione militare contro i curdi in Siria (VIDEO)
La Turchia esorta di nuovo USA a smettere di sostenere i curdi siriani
Tags:
Curdi, Conflitto in Siria, curdi, Curdi contro lo Stato islamico, Operazione contro combattenti curdi, Opposizione siriana, Esercito siriano libero, Bashar al-Assad, Siria, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik