20:21 25 Aprile 2018
Roma+ 22°C
Mosca+ 12°C
    Combattenti curdi

    Curdi siriani dichiarano di resistere all'offensiva dell'esercito turco ad Afrin

    © Sputnik . Andrey Stenin
    Mondo
    URL abbreviato
    770

    Il rappresentante del Kurdistan settentrionale siriano a Mosca Rodi Osman, ha dichiarato a Sputnik che le truppe turche non sono riuscite ad entrare nella città di Afrin, obiettivo annunciato di Ankara dell'operazione militare in Siria.

    "Nonostante i violenti combattimenti, la Turchia e le sue forze non sono riuscite ad entrare ad Afrin. Oggi hanno rimosso le fortificazioni che avevano installato presso il confine. Hanno incontrato una frote resistenza e conseguentemente sono stati costretti a ritirarsi".

    In precedenza lo Stato Maggiore della Turchia ha annunciato l'inizio dell'operazione "Olive Branch" contro le forze curde nella città siriana di Afrin.

    Correlati:

    Turchia invia l'esercito in Siria e delinea gli obiettivi dell'operazione militare
    Caduti razzi siriani in territorio turco
    Mosca invita Turchia e Siria all’autocontrollo
    Siria, stato maggiore turco annuncia distruzione obiettivi curdi
    Turchia, ministero Esteri convoca ambasciatori di Russia, Iran e USA
    La Turchia avvia operazione militare contro i curdi in Siria (VIDEO)
    Tags:
    Curdi, crisi in Siria, YPG, Esercito, Rodi Osman, il capo di Rappresentanza curda a Mosca, Siria, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik