00:25 23 Luglio 2018
Soldati turchi al confine con la Siria

Caduti razzi siriani in territorio turco

© AP Photo /
Mondo
URL abbreviato
408

Tre missili sono stati sparati dal territorio siriano contro la provincia turca di Kilis, una persona ha ricevuto lievi ferite, segnala l'agenzia Anadolu.

Secondo l'agenzia di stampa turca, i missili sono caduti nel capoluogo.

Secondo una fonte delle forze di sicurezza, alcuni edifici sono stati danneggiati a seguito del bombardamento. Sul luogo sono state inviate le forze dell'ordine.

Non viene specificato chi esattamente abbia potuto lanciare i missili.

Ieri lo Stato Maggiore turco ha annunciato l'inizio dell'operazione "Olive Branch" ("Ramo d'Ulivo") contro le formazioni curde nella provincia siriana di Afrin, confinante con la Turchia. L'operazione è iniziata alle 15.00 dell'orario italiano. Secondo lo Stato Maggiore, sono stati impiegati 72 aerei che hanno colpito 108 obiettivi su 113.

A loro volta i curdi hanno riferito che 9 persone sono rimaste uccise nei raid, tra cui 6 civili, mentre 13 è il numero dei feriti.

Successivamente il primo ministro turco Binali Yildirim ha dichiarato che l'operazione di terra ad Afrin potrebbe iniziare domenica.

Correlati:

Mosca invita Turchia e Siria all’autocontrollo
Siria, ministero Difesa russo ordina alle sue truppe di lasciare l'area di Afrin
Siria, stato maggiore turco annuncia distruzione obiettivi curdi
Turchia, ministero Esteri convoca ambasciatori di Russia, Iran e USA
La Turchia avvia operazione militare contro i curdi in Siria (VIDEO)
Tags:
Curdi, Confine, Bombardamenti in Siria, crisi in Siria, Bombardamenti, YPG, Siria, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik