Widgets Magazine
09:10 12 Novembre 2019
Ministero della Difesa della Russia

Siria, ministero Difesa russo: forniture armi USA all’origine dell’operazione turca

© Sputnik . Natalia Seliverstova
Mondo
URL abbreviato
10360
Seguici su

A scatenare l’operazione turca nel nord della Siria sono state le forniture incontrollate di armi moderne da parte del Pentagono alle formazioni armate filo americane. Lo afferma il ministero della Difesa russo.

"I principali fattori che hanno contribuito allo sviluppo della situazione di crisi nel nord-ovest della Siria, dove la Turchia ha lanciato un'operazione contro i curdi, sono le provocazioni statunitensi finalizzate alla separazione delle aree con popolazione a maggioranza curda", si legge in un comunicato.

"La fornitura incontrollata di armi moderne da parte del Pentagono alle formazioni filo-americane nel nord della Siria — continua il ministero russo — hanno contribuito alla rapida escalation della tensione nella regione e ha costretto le forze turche a lanciare un'operazione speciale".

Correlati:

La Turchia avvia operazione militare contro i curdi in Siria (VIDEO)
La Siria di Assad si prepara ad abbattere i caccia turchi
Media: Putin indica a Erdogan i limiti di ciò che è lecito in Siria
Tags:
operazione militare, Forniture, Armi, Siria, Turchia, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik