05:12 16 Dicembre 2018
Vilnius, capitale della Lituania (foto d'archivio)

Direttore di un portale di notizie lituano denuncia attacco di hacker russi

© Sputnik . Alexey Filippov
Mondo
URL abbreviato
308

In Lituania la sera del 18 gennaio il portale d'informazione TV3.lt è stato hackerato ed ha pubblicato notizie false sull'omosessualità del ministro della Difesa Raimundas Karoblis.

Lo ha riferito il direttore del media Arturas Anužis. Secondo le prime ricostruzioni, l'attacco informatico sarebbe stato orchestrato da "programmatori russi", ha detto Anužis.

Azioni simili sono diventate più frequenti dopo che il portale ha deciso di non pubblicare più articoli sulla Russia, ha aggiunto.

Il centro nazionale per la sicurezza informatica ha avviato le relative indagini per far luce sull'attacco hacker, segnala Sputnik riferendosi al comunicato stampa dell'agenzia governativa lituana. "Abbiamo iniziato un'indagine per far luce sulle circostanze e determinare gli autori di questo attacco", ha dichiarato il vice ministro della Difesa Edvinas Kerza.

Secondo i dati forniti dalla redazione del portale, l'attacco informatico sarebbe stato compiuto da un indirizzo IP russo, ha affermato Kerza.

Correlati:

Federazione Europea dei Giornalisti contro la legge di Macron sulle fake news
Tags:
Informazione, Giornalismo, hacker, Russofobia, internet, Raimundas Karoblis, Lituania, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik