05:17 13 Dicembre 2018
Il Presidente del Kazakhstan, Nursultan Nazarbayev

Kazakistan, i linguisti preoccupati per il nuovo alfabeto

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
Mondo
URL abbreviato
507

La traslitterazione della lingua kazaka in caratteri latini, che dovrebbe essere completata entro il 2025, fa inorridire i linguisti kazaki. Lo riferisce The New York Times.

Gli esperti intervistati dalla pubblicazione hanno ammesso di essere rimasti scioccati dalla quantità di apostrofi. Il nuovo alfabeto, infatti, rimpiazzerà ben nove lettere con questo segno. Il numero totale di lettere sarà 32 contro le 42 della versione cirillica.

Il presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev nel 2017 ha approvato la transizione all'alfabeto latino con apostrofi Per i linguisti l'approccio di Nazarbayev sarà "brutto e inaccurato". "Nessuno sa da dove gli è venuta questa terribile idea", ha commentato Timur Kokaoglu, professore di relazioni internazionali e studi turchi del Michigan. Secondo lui, la nuova scrittura "fa male agli occhi".

Ad esempio, il nome ufficiale dello stato "Repubblica del Kazakistan" sarà trasformato in Qazaqstan Respy'bli'kasy.

"Questo è il problema principale del nostro paese: se il presidente dice qualcosa… tutti devono applaudire", ha detto l'analista politico e membro della commissione sulla riforma della lingua Aidos Sarym.

Egli crede che Nazarbayev sia degno di fiducia nel rendere il Kazakistan "il paese più stabile e prospero della regione", ma la lingua è "una sfera molto delicata che non può essere dettata dai funzionari". Sarym ha anche notato che l'uso degli apostrofi renderebbe difficile la ricerca in Kazakistan su Google e creare hashtag su Twitter.

Per ordine di Nazarbayev, il Kazakistan dovrebbe abbandonare completamente l'alfabeto cirillico entro il 2025. Secondo il presidente kazako, il nuovo alfabeto renderà possibile modernizzare efficacemente la società, facilitare la comunicazione con il mondo esterno, aiutare i bambini a imparare più velocemente l'inglese. Ha anche detto che l'alfabeto cirillico distorce la lingua kazaka.

In Kazakistan, così come tra i kazaki che vivono nelle repubbliche dell'ex Unione Sovietica, viene utilizzato l'alfabeto cirillico kazako. L'alfabeto latino è utilizzato da alcune diaspore kazake all'estero, in particolare in Turchia.

 

 

Correlati:

Il Kazakistan stanzia aiuti umanitari per i musulmani Rohingya
In fiamme l'albero di Natale principale della capitale del Kazakistan (VIDEO)
Kazakistan, ministero Esteri: la Cina rimane il principale investitore
Tags:
alfabeto, lingua, Nursultan Nazarbayev, Kazakhstan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik