23:24 12 Novembre 2018
Corvetta della marina russa

Russia, le corvette "Boykiy" e "Sobystvitelny" sono rientrate a Baltijsk

© Sputnik . Alexei Danichev
Mondo
URL abbreviato
2130

Le corvette russe "Boykiy" e "Sobrazitelny" sono tornate nel porto della città di Baltijsk, nella regione di Kaliningrad, dopo oltre tre mesi passati nel Nord Atlantico, il Mar Mediterraneo e l'Oceano Indiano. Lo riferisce la televisione pubblica russa.

Le due navi da guerra russe in questo periodo hanno percorso 35.000 miglia nautiche e hanno fatto scalo nei porti di Limassol, Gibuti e Tartus. In mare aperto, gli equipaggi hanno condotto diverse esercitazioni, tra cui difesa antiaerea e anti-sottomarino, addestramento di bordo e fuoco di artiglieria.

"Il tiro di artiglieria è stato effettuato con successo", ha detto Andrei Kuznetsov, comandante della flotta della flotta del Baltico.

Le corvette di questa classe sono entrate a far parte della flotta nel 2008. Sono in grado di combattere sia le navi convenzionali che i sottomarini e supportano anche le operazioni di sbarco. Attualmente sono in costruzione altre 8 navi di questo tipo.

Correlati:

“We Are the Champions” esercito ucraino si vanta in un video di esercitazioni notturne
Nave da guerra USA lascia il Mar Nero dopo esercitazioni con forze navali ucraine
Nel 2018 in Ucraina ci saranno almeno 5 esercitazioni militari con soldati stranieri
Tags:
Esercitazioni militari, corvetta, Marina militare, Flotta del Mar Baltico, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik