20:14 16 Gennaio 2018
Roma+ 14°C
Mosca-8°C
    Cacciatorpediniere americano USS Carney

    Nave da guerra USA lascia il Mar Nero dopo esercitazioni con forze navali ucraine

    © REUTERS/ Yoruk Isik
    Mondo
    URL abbreviato
    2212

    Il cacciatorpediniere americano USS Carney ha lasciato il Mar Nero. Le immagini della nave presso le coste della Turchia sono state pubblicate dall'account su Twitter Yoruk Isik, che segnala i movimenti delle navi militari nel Bosforo.

    ​La nave americana era entrata nel Mar Nero il 5 gennaio. Il 12 gennaio ha preso parte ad esercitazioni congiunte con l'aviazione navale della Marina Militare ucraina.

    Lo scopo delle manovre era sviluppare la cooperazione all'interno degli standard della NATO e aumentare il livello di interoperabilità.

    In precedenza le forze armate statunitensi avevano pubblicato su Facebook le foto del cacciatorpediniere durante le manovre mentre venivano effettuate esercitazioni di tiro.

    In precedenza era stato riferito che il cacciatorpediniere USS Carney era la prima nave della Marina statunitense ad essere entrata nelle acque del Mar Nero nel 2018. Questa nave era già stata nelle acque ucraine nell'ambito delle esercitazioni Sea Breeze nel luglio 2017. A bordo della nave militare americana era salito il presidente ucraino Petro Poroshenko.

    L'ingresso nel Mar Nero del cacciatorpediniere USS "Carney", dotato del sistema di difesa anti-missile "Aegis", era stato definito come un passo non amichevole verso la Russia, aveva dichiarato in precedenza il capitano di primo rango Mikhail Nenashev, presidente dell'associazione a sostegno della Flotta russa e professore in Scienze Politiche.

    "E' l'inizio di un nuovo corso di pressione aggressiva sulla Russia, in quanto da gennaio a marzo vedremo molte azioni ostili americane sia contro la Russia che nel mondo", aveva detto Nenashev.

    Correlati:

    In Russia definito “ostile” l'ingresso di nave da guerra USA nel Mar Nero
    Consiglio della Federazione: esercitazioni USA e Ucraina in mar Nero sono una provocazione
    Poroshenko: l'adesione alla NATO rimane l'obiettivo strategico dell'Ucraina
    Ucraina, Poroshenko: prossimamente referendum per ingresso in UE e NATO
    Forbes: Russia ha mandato in fumo piani NATO e USA nel Mar Nero grazie a Crimea
    Tags:
    Difesa, Occidente, Sicurezza, Esercitazioni navali, NATO, Stretto del Bosforo, Mar Nero, Turchia, Ucraina, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik