20:25 22 Settembre 2018
Pentagono

Pentagono lavora per inserire software nei social network

© Sputnik . David B. Gleason
Mondo
URL abbreviato
7018

L'ufficio stampa dell'agenzia d'intelligence e sicurezza delle forze terrestri americane (INSCOM) ha confermato a Russia Today la volontà del Pentagono di coinvolgere aziende private per sviluppare software da usare nei social network.

Le aziende appaltatrici devono creare programmi in grado di analizzare le notizie su internet e generare messaggi automatici nei social network in sette lingue, incluso il russo. Come dichiarato dall'ufficio stampa dell'INSCOM, questi software saranno utili ai militari americani.

"L'agenzia di intelligence e sicurezza delle forze terrestri americane (INSCOM) gestisce le unità di ricognizione e sicurezza durante lo svolgimento delle loro missioni; conduce e coordina le attività di intelligence a livello mondiale basate sull'analisi di informazioni provenienti da tutti i tipi di fonti e in vari campi, nonché sulla sicurezza; fornisce supporto linguistico e formazione d'intelligence avanzata, segue il processo di acquisti, la logistica, le comunicazioni ed altri compiti particolari nell'interesse del comando delle forze terrestri degli Stati Uniti, così come dei servizi segreti.

Nelle attuali circostanze, quando internet e le altre fonti di informazione diffondono enormi quantità di notizie, software che fanno la traduzione automatica lavorando con un gran numero di lingue andranno a nostro beneficio", — si legge nel comunicato di risposta dell'INSCOM alla richiesta di chiarimenti di RT.

Correlati:

Bloomberg ha incluso i "robot russi" nell'elenco delle persone più influenti dell'anno
Telegraph: "la Brexit è colpa della politica migratoria di Londra, non dei robot di Mosca"
Direttrice di RT risponde alle nuove accuse della CIA su ingerenza russa nelle elezioni
Il pericolo dell’ingerenza russa giustifica in Europa il nuovo totalitarismo
USA, l'Atlantic Council ingaggia giornalisti antirussi
USA, l'Atlantic Council chiede attacchi hacker contro RT: la risposta russa
Tags:
Informazione, Social Network, internet, Società, Difesa, Occidente, Sicurezza, esercito USA, Servizi segreti USA, Pentagono, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik