03:20 22 Gennaio 2018
Roma+ 8°C
Mosca-7°C
    Drone

    Stato maggiore: per attacco con droni a Khmeymim sono necessarie conoscenze specifiche

    © AP Photo/ Mark Lennihan
    Mondo
    URL abbreviato
    2110

    Per l’assembleaggio dei droni che hanno attaccato l’aeroporto militare di Khmeymim in Siria è necessario avere diverso tempo e conoscenze specifiche in aerodinamica e radioelettronica, comunica lo Stato Maggiore delle forze armate russe.

    In precedenza il Ministero della difesa della Russia ha comunicato che nella notte del 6 febbraio è stato sventato un tentativo di attacco dei terroristi alla base aerea di Khmeymim e al porto militare di Tartus con l'uso di droni. Sono stati rilevati 13 obiettivi non identificati di piccole dimensioni in avvicinamento presso le strutture militari russe.

    "Tuttavia l'assemblaggio e l'uso in un unico sistema è un compito ingegneristico complesso, che richiede una formazione speciale, conoscenze in varie aree ad alta tecnologia ed esperienza pratica nella progettazione di tali dispositivi" ha detto il capo dello stato maggiore delle forze armate russo, il maggiore generale Alexandr Novikov.

     

     

     

    Correlati:

    Stato maggiore russo: terroristi possono attaccare con i droni ovunque nel mondo
    Cremlino avverte: dopo raid droni contro basi russe in Siria possibili nuovi attacchi
    “Attacco con i droni a base russa in Siria è nuova pagina nella storia del terrorismo”
    USA, i droni privati non potranno sorvolare gli impianti nucleari
    Tags:
    Drone, droni, Droni, conseguenze, Stato Maggiore, Il Ministero della Difesa, aleksandr Novikov, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik