01:52 19 Settembre 2018
Ministri degli Esteri di Iran, Russia e Turchia a Mosca

Cremlino parla dei rapporti tra Russia, Turchia e Iran sulla Siria

© Sputnik . Ilya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
440

I rapporti tra Russia, Iran e Turchia sono necessari per l’implementazione di accordi per le zone di de-escalation in Siria e per la risoluzione politica in Siria; il dialogo continuerà ha dichiarato il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.

"L'implementazione degli accordi sulle zone di de-escalation e la regolarizzazione del processo politico, in particolare la preparazione del congresso nazionale a Sochi, richiedono rapporti continui a vari livelli intergovernativi. Questi contatti già avvengono e senza dubbio questo dialogo continuerà" ha detto Peskov ai giornalisti commentando l'informazione sul richiamo da parte della Turchia degli ambasciatori di Iran e Russia.

Il giornale Daily Sabah citando il Ministero degli esteri della Turchia il 9 gennaio ha comunicato del richiamo degli ambasciatori iraniano e russo presso il Ministero degli esteri della Turchia. Nella pubblicazione è stato reso noto che la Turchia ha protestato dopo la notizia che l'esercito siriano avrebbe violato i confini della zona di de-escalation a Idlib. Secondo il quotidiano, la Turchia ha chiesto ai diplomatici di esortare le autorità siriane a porre fine alle violazioni dei confini. Il Ministro degli esteri turco, Mevlut Cavusoglu, ha detto in precedenza che le forze governative, con il pretesto di combattere i terroristi, stanno attaccando l'opposizione moderata nella provincia di Idlib.

Ad oggi in Siria sono state stabilite quattro aree di de-escalation: una a Idlib, che include parte della provincia di Hama, la seconda a nord della città di Homs, la terza nella regione della Guta Orientale nella periferia di Damasco e la quarta nella provincia di Deraa, al confine con la Giordania.

Correlati:

Media: la Turchia si unisce alla Russia e all'Iran contro gli Stati Uniti
Putin: Russia spera di ristabilire un processo politico in Siria insieme a Iran e Turchia
Siria, Lavrov: Russia, Turchia e Iran decideranno organizzazione Congresso per il Dialogo
Al via l'incontro dei ministri degli Esteri di Russia, Turchia e Iran ad Antalia
Tags:
Ambasciatore, Conflitto in Siria, ambasciata, Siria, azioni russe in Siria, ambasciate, Bombardamenti in Siria, il ministero degli Esteri, Iran, Siria, Turchia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik