00:20 20 Settembre 2018
Rossiya Segodnya

Usa, ambasciata russa: reazione inevitabile dopo richiesta su media

© Sputnik . Natalya Seliverstova
Mondo
URL abbreviato
2230

È probabile che la Russia risponda con la stessa moneta alla più recente richiesta degli Stati Uniti che l’agenzia di stampa internazionale e partner radiofonico di Sputnik nel paese, RIA Global LLC, si registri come “agente straniero”: lo ha detto l’ambasciata russa negli Usa.

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha detto di nuovo all'azienda di registrarsi ai sensi del FARA (Foreign Agents Registration Act). L'ambasciata russa ha criticato l'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) e altri influenti gruppi sui diritti per la loro risposta tiepida.

"Non escludiamo — ha concluso l'ambasciata — che, in linea con la pratica esistente dei doppi standard, queste organizzazioni daranno presto una dura risposta alla Russia per la sua inevitabile reazione speculare alle azioni negative delle autorità statunitensi".

Correlati:

Russia, RIA Novosti è la principale fonte citata sulle reti sociali
Tags:
agente straniero, OSCE, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik