18:52 28 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
19016
Seguici su

Senza rivelare alcun dettaglio, il primo ministro israeliano ha rivelato che avrebbero potuto verificarsi attentati simili a quelli dell’11 settembre 2001.

Israele ha aiutato i paesi europei a prevenire diverse decine di attacchi terroristici, compresi quelli che potevano coinvolgere aerei civili. Lo ha detto il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu.

"Attraverso i nostri servizi di intelligence, abbiamo fornito informazioni che hanno fermato diverse decine di grandi attentati terroristici, molti dei quali nei paesi europei. Alcuni di essi avrebbero potuto essere attacchi di massa, del tipo peggiore che si sia mai verificato sul territorio europeo, e ancor peggio, perché riguardavano l'aviazione civile. Israele lo ha impedito, e ha così contribuito a salvare molte vite europee", ha dichiarato Netanyahu durante un pranzo con gli ambasciatori degli Stati membri della Nato a Gerusalemme non rivelando alcun dettaglio degli attacchi sventati.

I media israeliani hanno suggerito che il primo ministro avrebbe fatto riferimento ad attacchi simili a quelli perpetrati nei confronti degli Stati Uniti l'11 settembre 2001.

Correlati:

Bombardamento missilistico d'Israele su obiettivi militari presso Damasco
Il procuratore generale dell'Iran: sostengono le proteste USA, Israele e Arabia Saudita
Israele conferma lo scioglimento del contratto indiano per i missili anticarro
Cremlino annuncia incontro di Putin con il primo ministro di Israele
Tags:
lotta contro il terrorismo, Terrorismo, attacco, 11 settembre, NATO, Benjamin Netanyahu, Israele, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook