Widgets Magazine
14:36 20 Ottobre 2019
Duma

Mosca schernisce Macmaster sull' "intervento" russo nelle elezioni in Messico

© Sputnik . Sergey Kuznecov
Mondo
URL abbreviato
6315
Seguici su

Mcmaster ha detto in precedenza che gli USA vedono i primi segni di "intervento russo" nell'elezione del presidente del Messico, che avverrà il primo luglio 2018. Lo scrive il giornale The Hill.

Il primo vice presidente del comitato del Consiglio della Federazione della Russia per la difesa e la sicurezza, Franz Klinzevich, ha scritto su Facebook, che il consigliere del presidente USA per la sicurezza nazionale Herbert Macmaster, che ha accusato la Russia di "intervento" nelle elezioni presidenziali in Messico, ora può anche accusare Mosca di intervento nell'elezione del sindaco "di una Uryupinsk oltremare".

Mcmaster ha detto in precedenza che gli USA vedono i primi segni di "intervento russo" nell'elezione del presidente del Messico, che avverrà il primo luglio 2018. Lo scrive il giornale The Hill.

"L'onnipresente mano di Mosca. In primo luogo abbiamo interferito nelle elezioni del presidente americano, poi nel un referendum in Catalogna, e ora in Messico. E lo dice l'uomo che in USA risponde della sicurezza nazionale. Ora gli resta solo di accusarci di ingerenza nelle elezioni del sindaco di qualche Uryupinsk d'oltremare" ha scritto il Klinzevich.

L'indagine sull'influenza russa nelle elezioni americane, ma anche i presunti legami di Trump con Mosca, smentite dalla Casa Bianca e dal Cremlino, sono in corso presso il ministero della Giustizia e al Congresso. La Russia ha ripetutamente smentito le accuse di tentativo di influenzare le elezioni in diversi paesi, il portavoce del presidente Dmitry Peskov le definisce "assolutamente infondate". Il ministro degli Esteri Sergei Lavrov, parlando della presunta partecipazione russa al processo elettorale in USA, Francia e Germania, ha detto che non ci sono prove a sostegno della teoria. 

Correlati:

Corea, Lavrov parla con Tillerson: Necessario negoziare
Lavrov esorta l'Unione Europea a non seguire la scia dei paesi russofobici
Gerusalemme, Lavrov: preoccupati per la situazione, faremo tutto per promuovere colloqui
Tags:
Influenza della Russia, Duma, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik