03:08 21 Ottobre 2018
Margarita Simonyan

Direttrice di RT risponde alle nuove accuse della CIA su ingerenza russa nelle elezioni

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
7270

Tra cinque anni negli Stati Uniti capiranno che non c'è stato alcun intervento russo nelle presidenziali del 2016, ha dichiarato la direttrice del network televisivo Russia Today (RT) Margarita Simonyan.

Durante un'intervista sulla CBS, alla Simonyan è stato chiesto cosa pensasse della valutazione dei servizi segreti statunitensi, che hanno preso atto "dell'ingerenza russa" nelle elezioni negli Stati Uniti e del coinvolgimento di RT in questo processo.

"Voi ci credete. Proprio come credevate che ci fossero armi di distruzione di massa in Iraq. Forse non ci credevate? Continuate ad essere convinti che ci sia stata l'ingerenza russa nelle elezioni americane. Tra cinque anni scoprirete che non c'era nulla", ha affermato la Simonyan.

Ha inoltre negato il fatto che RT abbia sostenuto Donald Trump durante la campagna elettorale.

"Il nostro errore è stato che RT non ha appoggiato Hillary Clinton", ha ironizzato la Simonyan.

Allo stesso tempo ha sottolineato che molti media britannici e francesi si sono schierati apertamente per la Clinton durante la campagna elettorale, tuttavia la loro posizione non è stata considerata in America come un'ingerenza nel processo elettorale.

Nel Congresso americano sono in corso inchieste indipendenti "sull'intervento russo" nelle elezioni presidenziali negli Stati Uniti, in cui ha vinto Donald Trump. L'indagine sul Russiagate è condotta dal procuratore speciale Robert Mueller. Nei media statunitensi regolarmente vengono pubblicate notizie con riferimento a fonti anonime relative ai contatti dei membri dello staff elettorale di Trump con funzionari e uomini d'affari russi.

La Russia ha ripetutamente smentito le accuse di ingerenza nelle elezioni americane: il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov le ha definite "assolutamente infondate".

Correlati:

Simonyan: Londra si offende perché Twitter non ha confermato “influenza” di RT su Brexit
Simonyan ha oscurato Hillary Clinton nella lista delle donne più influenti di Forbes
Simonyan: se la situazione peggiora, RT lascerà gli USA
Simonyan critica possibili investigazioni su Sputnik in USA
Tags:
Informazione, Russofobia, Società, Occidente, Russiagate, Presidenziali USA 2016, Russia Today, mass media, RT, Margarita Simonyan, Donald Trump, Hillary Clinton, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik