17:31 24 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
3026
Seguici su

La Spagna parteciperà alla difesa del confine nord-orientale dell'Europa, nella regione baltica, per solidarietà agli alleati della NATO. Lo ha dichiarato alla ABC il ministro spagnolo della Difesa Maria Dolores de Cospedal.

"Siamo solidali con i nostri alleati della NATO. Contestualmente vogliamo che la NATO rivolga la sua attenzione al sud e al Mediterraneo in materia di difesa, dove la questione riguarda il nostro paese. Ecco perché parteciperemo alle missioni di difesa e contenimento nel Baltico", ha detto il ministro spagnolo.

La de Cospedal ha osservato la presenza dei corazzati spagnoli in Lettonia consente alla Spagna di mostrarsi come un alleato "affidabile e forte".

"I nostri veicoli blindati partecipano per la prima volta a una missione estera, come quella che si sta svolgendo in Lettonia adesso. E la partecipazione dei nostri mezzi è anche molto importante per la Spagna per essere considerata un alleato affidabile e forte. Un alleato che… merita solidarietà", ha concluso.

Correlati:

Ministero Difesa russo commenta avvicinamento con caccia NATO nel Baltico
Poroshenko: l'adesione alla NATO rimane l'obiettivo strategico dell'Ucraina
Stoltenberg: la NATO non vuole una nuova guerra fredda con la Russia
Tags:
alleati, Difesa, missione, NATO, Lettonia, Spagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook