19:05 19 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
5146
Seguici su

I piloti dei caccia russi Su-30sm hanno compiuto il 23 novembre e 13 dicembre manovre d'addestramento sopra le acque internazionali del Mar Baltico senza violare lo spazio aereo degli altri Paesi, ha riferito il dipartimento informativo del dicastero militare russo.

"La rotta dei caccia russi è stata concordata con le autorità di controllo del traffico aereo ed i voli si sono svolti in stretta conformità con le norme internazionali per l'uso dello spazio aereo senza violare i confini degli altri Stati", ha osservato il dipartimento.

Inoltre si afferma che "durante i voli gli aerei F-15 della NATO si sono avvicinati ad una distanza di sicurezza verso gli aerei russi, dopodichè hanno cambiato rotta e sono scomparsi dalla visuale".

In precedenza il Pentagono aveva pubblicato un video con l'accompagnamento di 2 caccia russi nella regione del Baltico. Secondo il dipartimento della Difesa statunitense, gli aerei russi sono stati intercettati dal momento che non avevano trasmesso "i codici richiesti dai controllori del traffico aereo".

I caccia americani prendono parte al pattugliamento dello spazio aereo dei Paesi Baltici all'interno delle operazioni della NATO.

Correlati:

Lituania, caccia NATO tre volte in una settimana intercettano aerei russi sul Baltico
Lavrov: Russia preoccupata da situazione militare nel Baltico
Avvistato aereo spia britannico nel Baltico vicino il confine russo
Premier Rajoy sicuro, i caccia spagnoli nel Baltico garantiscono la sicurezza nazionale
Nave da guerra russa ha spaventato cargo americano nel Mar Baltico
Pentagono pubblica foto di intercettamento aereo USA da caccia russo nel Baltico
Su YouTube video di un caccia russo Su-27 mentre intercetta aerei militari USA nel Baltico
Tags:
Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Incidente, ministero della Difesa della Federazione Russa, Aviazione, Pentagono, NATO, Mar Baltico, Paesi Baltici, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook