12:58 26 Giugno 2019
Bandiera dell'Iran

Il procuratore generale dell'Iran: sostengono le proteste USA, Israele e Arabia Saudita

CC BY 2.0 / Blondinrikard Fröberg / Iranian flag
Mondo
URL abbreviato
8240

Il procuratore generale iraniano, Mohammad Jafar Montazeri ha parlato della cospirazione degli USA, Israele e Arabia Saudita, che fomentano i disordini nel paese, riferisce l'agenzia IRNA.

Secondo Montazeri ha architettato il piano per i disordini in Iran Michael D'Andrea, che in precedenza ha diretto il dipartimento della CIA per combattere il terrorismo.

"Per creare disordini in Iran è stato istituito un gruppo speciale, che comprendeva gli USA, Israele e Arabia Saudita. Il gruppo è capeggiato da Michael D'Andrea e uno degli agenti del "Mossad". Tutte le spese del gruppo sono state pagate dall'Arabia Saudita" ha detto il procuratore generale dell'Iran.

Correlati:

Nell’Iran occidentale è in corso manifestazione a sostegno del governo
Le proteste in Iran hanno fatto impennare il prezzo del petrolio
Zakharova commenta intenzione USA di richiedere udienza speciale all’ONU per l’Iran
Tags:
Protesta, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik