19:19 14 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
1120
Seguici su

I militari del Centro per la riconciliazione in Siria hanno distribuito ai bambini siriani i regali raccolti nell’ambito dell’iniziativa “Dai bambini russi ai bambini siriani”. Lo riporta RIA Novosti.

Il movimento "Yunarmiya" dalla regione di Tula, Pskov, Mosca, Kazan, Orenburg e Ufa ha raccolto circa 10,5 tonnellate di vestiti, scarpe, materiale scolastico, giocattoli e dolci per i bambini siriani. Il carico è stato trasportato in Siria da un aereo militare.

Durante le feste, i rappresentanti del Centro per la riconciliazione distribuiranno regali ogni giorno.

"Ci sono anche libri in lingua russa, in quanto è molto popolare qui la lingua russa", ha detto Sergey Serobaba, portavoce del Centro per la riconciliazione durante un discorso alla scuola "Hasan Duan" di Latakia.

"La nostra scuola conta 94 bambini, i cui genitori o fratelli sono stati uccisi durante il conflitto armato. I bambini sono stati molto contenti di ricevere dei regali", ha raccontato l'insegnante di lingua russa Svetlana Krasulya.

Giocattoli e dolci sono stati distribuiti anche ai bambini della scuola domenicale presso la Chiesa ortodossa di Latakia. Durante le feste, il coro di questa scuola hanno intonato canti natalizi per i militari russi.

Correlati:

Trump sarà ricordato come il presidente USA ai tempi delle vittorie della Russia in Siria
Dal Parlamento russo arriva la risposta ai toni trionfalistici di Trump sulla Siria
Trump sicuro, successo storico della coalizione occidentale contro l'ISIS in Siria e Iraq
Tags:
capodanno, regalo, soldati, bambini, Centro per la riconciliazione, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook