14:45 11 Dicembre 2018
Duma

Dal Parlamento russo arriva la risposta ai toni trionfalistici di Trump sulla Siria

© Sputnik . Sergey Kuznecov
Mondo
URL abbreviato
31410

Le dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti Donald Trump sul fatto che la liberazione della Siria e dell'Iraq dai terroristi del Daesh sia merito esclusivo della coalizione occidentale sono un maldestro tentativo di appropriarsi della vittoria, ha dichiarato ad RT il vicepresidente della commissione Esteri della Duma Alexey Chepa.

"In generale è stato minimo il contributo della coalizione guidata dagli Stati Uniti nella sconfitta dell'ISIS in Siria. Sappiamo che, soprattutto nell'ultimo periodo, gli americani sono impegnati a sostenere gli islamisti. Evacuano con gli elicotteri i comandanti dell'ISIS sotto assedio, cercano di creare sul territorio siriano zone di concentramento di combattenti per la formazione di nuovi gruppi armati".

Secondo il deputato, ora gli Stati Uniti cercano di mascherare le proprie azioni con dichiarazioni trionfalistiche sulla vittoria contro i terroristi, anche se in realtà sono stati sconfitti in Siria.

Il loro obiettivo principale era la distruzione delle autorità siriane, ma quando la situazione è diventata ingestibile per l'intervento russo hanno cambiato i piani schierandosi per combattere l'ISIS "che loro stessi hanno creato."

Correlati:

Ribelli siriani pubblicano video su ritiro terroristi ISIS da Raqqa, ombre su militari USA
Senatore russo spiega perchè gli USA conducono guerra d'informazione contro Assad
In USA si parla dei piani della coalizione per il 2018
Pentagono respinge accuse di sostenere lo Stato Islamico
Trump sicuro, successo storico della coalizione occidentale contro l'ISIS in Siria e Iraq
Tags:
Terrorismo, Politica Internazionale, Daesh, Esercito della Siria, Coalizione USA anti ISIS, Duma, Alexey Chepa, Donald Trump, Bashar al-Assad, Medio Oriente, Iraq, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik