23:33 25 Giugno 2019
Terroristi del Daesh a Raqqa (foto d'archivio)

USA considerano "disinformazione" insinuazioni su aiuti all'ISIS in Siria

© REUTERS / Stringer/Files
Mondo
URL abbreviato
33222

La coalizione guidata dagli Stati Uniti per combattere i terroristi dello "Stato Islamico" ha caratterizzato come disinformazione la notizia sull'evacuazione a bordo di elicotteri americani dei comandanti del gruppo terroristico da Deir ez-Zor, si afferma in un comunicato stampa della coalizione occidentale.

Allo stesso tempo la coalizione ha accusato la Russia, nonostante la notizia sia stata pubblicata dall'agenzia stampa siriana Sana.

"E' assurdo, è un cattivo tentativo di disinformazione, sottolinea che nessuno crede quello che dice la Russia sulla lotta contro l'ISIS. I combattenti dello "Stato Islamico" sanno di andare incontro alla sconfitta quando vengono affrontati sul campo di battaglia dalle Forze Democratiche Siriane e dalla coalizione, pertanto i terroristi vogliono impunemente spostarsi verso le zone controllate dai russi e dalle forze governative siriane", — si legge nel comunicato stampa.

Correlati:

Senatore russo spiega perchè gli USA conducono guerra d'informazione contro Assad
Pentagono respinge accuse di sostenere lo Stato Islamico
USA avvertono del ritorno in Europa di migliaia di combattenti dell'ISIS
Siria, forze USA rinunciano a bombardare terroristi dell'ISIS in ritirata da Abu Kamal
Ribelli siriani pubblicano video su ritiro terroristi ISIS da Raqqa, ombre su militari USA
Tags:
Terrorismo, Politica Internazionale, crisi in Siria, Daesh, Coalizione USA anti ISIS, mass media, Deir ez-Zor, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik