08:23 19 Ottobre 2018
La bandiera estone

I caccia NATO continueranno ad esercitarsi volando sopra l'Estonia

CC0 / Public Domain
Mondo
URL abbreviato
4022

I caccia F-16 dell'Aeronautica del Belgio da mercoledì a venerdì per le esercitazioni voleranno sopra il territorio dell'Estonia a bassa quota, ha riferito l'ufficio stampa del Capo di Stato maggiore delle forze di difesa estoni.

Questi voli si svolgono regolarmente con caccia dei paesi membri della NATO. Gli aerei belgi stazionano alla base Emari a Tallin, svolgono la missione per la protezione dello spazio aereo dei paesi Baltici. I piloti belgi hanno cominciato a pattugliare il 5 settembre, con il contingente spagnolo che ha quattro caccia F-18 Hornet.

"I caccia dell'Aviazione belga F-16 voleranno ad un'altezza inferiore ai 152 metri lontano dai centri abitati" si legge nel messaggio.

I voli si compiono sulla base di accordi tra i paesi della NATO in aree appositamente designate. Tali zone per il volo a bassa quota sono designate da tutti i governi dei paesi Baltici. Secondo i militari, i voli non sono in contrasto con le leggi dell'Estonia e sono concordati con il dipartimento dell'aviazione.

I Paesi Baltici non dispongono di aerei adatti per il pattugliamento, quindi da aprile 2004, dopo la loro entrata nella NATO, per la sorveglianza dello spazio aereo sono impegnati in rotazione gli aerei dei paesi dell'alleanza Atlantica, che sono stazionati in Lituania nel campo d'aviazione di Sokinai e alla base Emari. Al vertice della NATO a Chicago nel 2012 la missione è stata prorogata a tempo indeterminato.

Correlati:

Le forze della NATO hanno perso la capacità di lotta in mare, ha detto Stoltenberg
Maresciallo britannico: Russia potrebbe lasciare paesi NATO senza internet
Stoltenberg: NATO riconosce diritto della Serbia di condurre esercitazioni con la Russia
Tags:
caccia, Schieramento aerei da caccia, NATO, Estonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik