22:50 16 Giugno 2019
Gas

Ucraina: nuovi vantaggi nell'acquisto di gas dalla Russia

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
4132

L’Ucraina potrebbe acquistare il gas russo per un prezzo di mercato senza prezzi aggiuntivi per il trasporto, comunica il direttore commerciale della NAK Naftogaz Yuri Vitrenko. Così lui ha commentato la decisione della Corte di Stoccolma sulla causa Gazprom, riporta RIA Novosti Ucraina.

La Corte in precedenza ha obbligato la compagnia ucraina a  comprare almeno 5 miliardi di metri cubi di gas all'anno. Inoltre Naftogaz a iniziare dal 2018 dovrà pagare alla Gazpom due miliardi di dollari dovuti per le consegne.

Vitrienko ha osservato che le consegne dirette di gas dalla Russia saranno convenienti per la Russia.

"Se comprassimo lo stesso gas dalla Slovacchia, dalla Polonia o dall'Ungheria, allora il prezzo di mercato sarebbe più alto perché includerebbe il costo del trasporto presso l'hub tedesco in Slovacchia. Sarebbe a dire il prezzo in Slovacchia sarebbe più alto di quello in Germania. Adesso è apparsa la possibilità di comprare il gas direttamente dalla Russia dove il prezzo è più basso" ha dichiarato il direttore in diretta su Gromadskie.TV.

Tuttavia sulla decisione di comprare il gas dalla Gazprom potrebbero influenzare diversi fattori politici, ha detto il manager.

Gazprom e Naftogaz Ucraina sono in causa presso al Corte di Stoccolma dal 2014. L'oggetto della causa sono i contratti per la fornitura di gas dalla Russia e il transito di gas attraverso l'Ucraina.

La scorsa settimana, la società ucraina ha dichiarato che il tribunale ha respinto completamente le richieste di pagamento di Gazprom per $56 miliardi di dollari take or pay. Inoltre, la corte ha ridotto del 27% (a $352 per mille metri cubi) la formula del prezzo del gas a partire dal 2014. Il valore totale di tale decisione è stato stimato a $75 miliardi dalla compagnia ucraina.

A sua volta, Gazprom ha dichiarato che la Corte di Stoccolma ha riconosciuto le principali disposizioni del contratto come valide e che ha soddisfatto la maggior parte delle rivendicazioni della parte russa. La società ha osservato che la Corte ha confermato la validità della formula take or pay prima della fine del contratto e ha deciso che sull'accordo non dovrebbe applicarsi alcuna legislazione europea o ucraina anti-monopolio.

L'Ucraina ha rifiutato per la prima volta l'acquisto del gas direttamente dalla Russia nel mese di novembre 2015 e nel 2016 sostituendolo con degli acquisti da paesi terzi in Europa.

Correlati:

La Slovacchia ferma la fornitura di gas per l'Ucraina
Gas, accordo Rosneft-BP
Russia, siglato accordo fornitura di gas alla Cina
Trovate nuove fonti di petrolio e gas nel mare di Barents
Tags:
Prezzo gas, Gas russo, Gas della Russia, gas, Gas per Ucraina, Acquisti gas, Gazprom, Naftogaz, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik