01:24 24 Aprile 2018
Roma+ 17°C
Mosca+ 0°C
    Stazione del gas in Ucraina (Naftogaz)

    La Slovacchia ferma la fornitura di gas per l'Ucraina

    © AFP 2018 / SERGEY BOBOK
    Mondo
    URL abbreviato
    5221

    La Corte slovacca, per adempimento della decisione di Stoccolma in merito al ricorso della società italiana Iugas, ha fermato la fornitura di gas per la società statale ucraina Naftogaz.

    Lo ha segnalato ZN.UA, citando una fonte. Secondo il portale, si tratta di un accordo del 2007. Il ricorrente si è rivolto all'arbitrato per un'azione legale contro Naftogaz per recuperare il costo del gas fornito. Ormai l'importo complessivo della controversia, comprese sanzioni e interessi, è di circa 21 milioni di dollari.

    La Corte ha emesso una sentenza definitiva sul caso il 19 dicembre 2012. La società italiana ha cercato invano di ottenere l'esecuzione della decisione in Ucraina, poi è stata costretta a rivolgersi al tribunale della Slovacchia.

    In precedenza Naftogaz ha dichiarato che la capacità di importazione del gas dall'Europa per il periodo da gennaio a novembre è del 17%.

    Correlati:

    Gas, accordo Rosneft-BP
    NZZ: l'Europa tira un sospiro di sollievo, ripristinato transito di gas russo
    Bloomberg: la Russia ringrazia la Cina con il gas liquefatto
    Tags:
    gas, forniture di gas, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik