10:56 23 Maggio 2018
Roma+ 18°C
Mosca+ 19°C
    Oceano

    Sottomarino australiano è stato ritrovato dopo 103 anni dalla scomparsa

    © Sputnik . Vladimir Astapkovich
    Mondo
    URL abbreviato
    184

    Ci sono voluti 103 anni per trovare il relitto del primo sottomarino australiano scomparso al largo della costa della Papua Nuova Guinea nel 1914.

    Il naufragio del sottomarino HMAS AE1 è stato il primo incidente del genere nella coalizione anti-tedesca durante la Prima guerra mondiale. A bordo c'erano 35 membri dell'equipaggio tra marinai britannici e australiani.

    Per ritrovarlo sono state organizzate 13 spedizioni, l'ultima delle quali è riuscita a localizzare il relitto al largo delle isole del Duca di York, ad una profondità di 300 metri.

    Questo ritrovamento ha risolto il più antico segreto navale dell'Australia, il ministero della Difesa lo ha definito la scoperta più importante nella storia della marina del paese.

    Il gruppo di ricerca ha tenuto una cerimonia commemorativa per le vittime del naufragio. Il governo australiano ha fatto sapere che cercherà di rintracciare i parenti delle vittime, nonché, insieme alle autorità della Papua Nuova Guinea, perpetuare questo tragico evento accaduto più di 100 anni fa.

    "Credo che questo aiuterà a dar pace alle famiglie e ai parenti delle vittime e forse un giorno scopriremo perché il sottomarino è affondato", ha detto il ministro della Difesa australiano Marise Payne.

    Correlati:

    Determinata la forma del sottomarino nucleare russo di nuova generazione
    Possibile coinvolgimento di due ditte tedesche in affondamento sottomarino San Juan
    Il batiscafo russo ha ispezionato un mezzo simile al sottomarino San Juan
    Tags:
    relitto, Sottomarino, Australia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik