19:51 18 Settembre 2018
Russian forces on the territory of the 201st military base in Tajikistan. File photo

La Russia ha consegnato al Tagikistan 100 milioni di dollari di carri armati ed elicotteri

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
4241

La Russia ha consegnato attrezzature militari al Tagikistan per $122 milioni.

"Il trasferimento degli armamenti e attrezzature militari espanderà le capacità delle forze armate del Tagikistan per respingere la minaccia terroristica, per creare una difesa affidabile sul confine tagiko-afghano" ha detto il capo del dipartimento principale per la cooperazione militare internazionale della Difesa Alexander Kshimovsky.

L'esercito tagico ha ricevuto tre carri armati T-72B1, nove blindati BTR-80, BTR-70 e BMP-2, tre obici D-30 e tre cannoni antiaerei 23M1. Il paese è stato anche dotato di elicotteri Mi-24 e Mi-8, attrezzature mediche e topografiche, pezzi di ricambio per veicoli blindati, sistemi di comunicazione e armi leggere.

Secondo i dati dell'università RANEPA, i maggiori destinatari di aiuti russi tra le repubbliche post-sovietiche dal 2011 erano il Kirghizistan, l'Armenia e il Tagikistan.

Il Kirghizistan nel 2015 ha ricevuto, compresi i contributi al Fondo di sviluppo russo-kirghiso, 322,8 milioni di dollari, e nel 2011-2015 653 milioni di dollari. L'Armenia nel 2015 ha ottenuto 37,4 milioni e tra il 2011 e il 2015 57,3 milioni. Per il Tagikistan, ha ricevuto invece $21,8 milioni e $79,5 milioni.

Correlati:

10 nuove armi dell'esercito russo nel 2018
Cresce il volume delle vendite di armi a livello globale
La Russia non vende armi ai terroristi
La Russia completa in anticipo lo smaltimento delle armi chimiche
Tags:
Esportazione, Armamenti, Carro armato T-72, BTR, corsa agli armamenti, Esportazioni, RANEPA, Tagikistan, Armenia, Kirghizistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik