22:14 15 Agosto 2018
Bandiera del Belgio

In Belgio alla fine di quest’anno terminerà il servizio del telegrafo

© flickr.com/ Francisco Osorio
Mondo
URL abbreviato
0 21

171 anni fa sulla linea telegrafica che collegava Bruxelles con Antwerp fun inviato il primo messaggio elettronico. Il 29 dicembre la linea verrà usata per l’ultima volta.

Nell'epoca di Instagram e Snapchat potrebbe sembrare strano che in Belgio ancora oggi si usi questa invenzione del XIX secolo.

In Gran Bretagna intorno al 1830 fu inventato il telegrafo mentre l'ultimo servizio di questa tecnologia terminò nel 1982.

Gli Stati Uniti hanno seguito l'esempio della Gran Bretagna molto più tardi, interrompendo la comunicazione telegrafica nel 2006. E anche l'India, che era il più grande utente del telegrafo del mondo, lo ha abbandonato nel 2013.

Il telegrafo belga era recentemente utilizzato solo da 10 compagnie e pochi privati. Fondamentalmente, questi erano ufficiali giudiziari che avevano bisogno di un sistema in cui l'invio e la ricezione di messaggi potesse essere legalmente registrata.

Per inviare un telegramma, era necessario chiamare un numero speciale e dettare il messaggio, che dunque veniva inviato per posta.

Ma tenendo conto del fatto che un telegramma standard di 20 parole in Belgio costa €23,75 (più 90 centesimi per l'invio a Bruxelles e la sua periferia), non è sorprendente che nell'epoca degli SMS illimitati i telegrammi possano competere con la tecnologia moderna.

Prima dell'invenzione del telefono, il telegrafo era l'unico mezzo per trasmettere informazioni su lunghe distanze in tempo reale.

I telegrafisti usavano principalmente il codice Morse. All'altro capo, veniva tradotto prima nella lingua abituale dagli operatori e in seguito da macchine speciali.

Quindi il testo veniva stampato e consegnato al destinatario. Nelle poste di tutto il mondo lavoravano migliaia di telegrafi.

Poiché il mittente doveva pagare per ogni lettera, nacque un certo stile di scrittura in qualche modo simile ai moderni messaggi di testo.

Ad esempio, l'uso della parola "stop" era necessario affinché il destinatario comprendesse dove si trovava la fine della frase. E poiché i telegrammi erano costosi, la gente cominciò a inventare frasi e abbreviazioni il più brevi possibile.

Lo scrittore inglese Evelyn Waugh negli anni '30 lavorò come corrispondente per il Daily Mail e riferiva della guerra in Abissinia. Una volta, mentre scriveva un telegramma, dimostrò la sua grande capacità di lavorare con le parole. Waugh voleva porre fine alle storie infondate che nel corso delle operazioni militari ad Adovo, un'infermiera era presumibilmente saltata in aria su una mina. Lo fece con due parole, una delle quali fu completamente inventata da lui. "Nurse Unupblown", che potrebbe essere tradotto come "l'infermiera non è inesplosa". La brevità era parte del talento, della quale Oscar Wilde non poteva essere incolpato. Una volta che il famoso scrittore inviò un breve telegramma al suo editore con la domanda su come stessero andando le vendite del suo libro. L'intero telegramma consisteva in un singolo punto interrogativo: "?" e l'editore rispose brevemente: "!".

Con la diffusione della comunicazione telefonica, il telegrafo divenne sempre più arcaico, costoso e scomodo.

Ma il telegrafo e i telegrammi sono esistiti per molto tempo durante la nostra vita, principalmente grazie al cinema.

Non molto tempo fa nei film di Hollywood, era quasi sempre obbligatoria la scena nella quale gli sposi alle nozze leggevano ad alta voce telegrammi di ospiti che non potevano venire alla celebrazione.

Più recentemente, un uomo o una donna delle Gran Bretagna ha ricevuto un telegramma di congratulazioni dal palazzo reale per il suo centesimo compleanno.

E, naturalmente, gli inglesi sanno grazie ai film di guerra che durante gli anni delle due guerre mondiali i telegrammi portavano delle terribili notizie: le morti dei soldati venivano così riportate in Gran Bretagna ai loro parenti.

Sì, il mondo non si capovolgerà dopo che il Belgio si è liberato del suo telegrafo.

Ma solo 100 anni fa, colpiva l'immaginazione e sembrava una tecnologia incredibilmente avanzata che avrebbe cambiato completamente la vita delle persone di quel tempo.

Correlati:

Belgio, media: Michel a gennaio andrà in Russia per colloqui
Media: metaniere USA trasportano gas comprato da Russia in Belgio
Catalogna, procura Belgio concede libertà condizionata a Puigdemont
Catalogna, dal Belgio appello alla UE per prendere posizione sul caso Puigdemont
Tags:
Tecnologia, telegramma, tecnologia, Instagram, Belgio, Gran Bretagna, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik